La famille de l'Incarnation

Fraterntà dell Incarnazione

menu

Home > Ursulines de Jésus > Nos lieux de mission > Italie > Loreto : Epilogo

Loreto : Epilogo

Oggi, 15 novembre 2017, mercoledì, alle ore...

Suor Carmela con Suor Adelina e la Reverenda gnerale Mercedes hanno lasciato definitivamente la loro casa e sono partite alla volta di Torino. Adelina rimarrà a Rivalta mentre Carmela andrà ad Albenga per una breve visita ai familiari e da lì, nei giorni a venire partirà per la Francia, destinazione Chavagnes. Suor Bruna è partita ieri per Milano accompagnata da Gina e fra qualche giorno si recherà a Moncalieri, ospite delle Suore del Cottolengo.

Cosa dire? Dopo la loro partenza, con Elisabetta, ci siamo ritrovate nella casa grande e vuota notando subito il cambiamento. Non più l’odore della pietanze che emanava dalle pentole di Suor Adelina. Ogni giorno, infatti, si apprestava a preparare il pranzo e la cena ed io mi congratulavo con lei per la sua bravura. Assumeva un atteggiamento schivo e pensava che l’adulassi. Adelina, sei brava! Dopo altre tristi riflessioni, siamo andate via dicendo: “ Niente sarà più lo stesso, senza le nostre amate Suore”.

La giornata è iniziata presto. Con le Religiose, Don Luigi (il Cappellano), Elisabetta ed io, ci siamo ritrovati in Basilica per la celebrazione Eucaristica delle 7,30, in Santa Casa. A presiedere la Santa Messa è stato il Rettore Padre Franco Carollo il quale ancora una volta ha elogiato l’opera delle Suore Orsoline in questi 87 anni di permanenza a Loreto. Esse si sono abbandonate completamente alla guida dello Spirito Santo e all’amore del loro Carisma: il Verbo Incarnato. In quel momento, quasi solenne, avrei voluto ascoltare ancora il canto

“L’anima mia ha sete del Dio vivente...”. Sì le Suore continueranno ad amare come hanno sempre fatto e saranno corrisposte perchè manifesteranno l’amore di Dio. E’ stato emozionante e commovente partecipare a quest’ultima Eucarestia in Santa Casa. All’uscita Suor Carmela è stata avvicinata da alcune mamme di ex allievi e dai fraticelli che l’hanno salutata affettuosamente.

Altrettanto emozionante la celebrazione di domenica 12 novembre, con la cappella gremita di persone le quali hanno testimoniato con la loro presenza l’affetto incontenibile per le Suore Orsoline. Belle e colme di speranza le parole del nuovo Vescovo Fabio dal Cin, il quale ha riconosciuto i meriti delle Religiose e ha ringraziato il Signore per la loro opera, invitando l’assemblea ad unirsi a lui...
Era presente anche il Sindaco di Loreto nelle vesti di ex allievo. Prima di consegnare una targa ricordo alla Superiora Suor Carmela, ha ripercorso alcuni momenti della sua infanzia vissuti nella Scuola Materna, ricordando simpaticamente Suor Bruna e Suor Antonia. Gli ex allievi delle Elementari hanno salutato calorosamente Suor Carmela facendo memoria dei suoi numerosi viaggi con con il pulmino per le vie di Loreto e per le campagne circostanti.......

Vorrei terminare con le parole di Sant’Alsemo di Aosta il quale diceva:”Che io ti cerchi desiderandoti e ti desideri cercandoti, che io ti trovi amandoti e ti ami trovandoti”.

Anna Longobardi